Sabato 19 con la manifestazione “Il triangolo della Vita” tutti i cittadini dell’agro nolano potranno finalmente esprimere la loro rabbia nei confronti di un male che da troppo tempo affligge il nostro territorio e l’intera regione Campania. Troppo spesso si è tentato di nascondere il veleno sotterrato nelle nostre campagne, veleno che ha dato la possibilità a poteri criminali di fare affari fregandosene della nostra salute e della nostra agricoltura. Oggi molte verità, che da tempo i più svariati gruppi ambientalisti denunciavano, sono venute a galla e non possiamo più fare finta di nulla. Il nostro territorio ha bisogno di cura e di essere difeso dalla devastazione portata dalla camorra senza scrupoli, che non ha esitato a creare profitto nel silenzio della politica.
Crediamo che una vera lotta per la tutela dell’ambiente non possa essere distinta da una lotta contro la criminalità organizzata. Siamo preoccupati dall’interesse mostrato da certi gruppi politici e di potere che stanno vestendo i panni degli ambientalisti e che hanno capito, più di altri, che il guadagno mancato dagli sversamenti può essere garantito dalle bonifiche.
Non si può tollerare un ulteriore affronto al nostro territorio e alla nostra salute, non è pensabile affidare le bonifiche a chi ha sversato nelle nostre terre, non possiamo subire questa ennesima offesa.
Noi dell’associazione Frastuono partecipiamo alla manifestazione di sabato 19 ottobre per ribadire la nostra convinzione: fuori la camorra dalle bonifiche e fuori i responsabili, anche politici, dai movimenti ambientalisti.

http://www.frastuonosaviano.it/wp-content/uploads/2012/10/barrafrastuono.jpghttp://www.frastuonosaviano.it/wp-content/uploads/2012/10/barrafrastuono-150x150.jpgFrastuono SavianoIniziativeambiente,forum ambiente,inquinamento,terra dei fuochi
Sabato 19 con la manifestazione “Il triangolo della Vita” tutti i cittadini dell’agro nolano potranno finalmente esprimere la loro rabbia nei confronti di un male che da troppo tempo affligge il nostro territorio e l’intera regione Campania. Troppo spesso si è tentato di nascondere il veleno sotterrato nelle nostre...